Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

E' accaduto questa mattina, lungo la Provinciale 53, la litoranea che collega Vieste con Mattinata, a circa 100 metri da Baia di Campi. Illeso il conducente

Camion distrutto dalle fiamme

Camion precipita nella scarpata e prende fuoco; le fiamme avvolgono la cabina del mezzo, conducente vivo per miracolo. E' accaduto questa mattina, lungo la Strada Provinciale 53, la litoranea che collega Vieste con Mattinata, a circa 100 metri da Baia di Campi.

Le immagini video dell'accaduto

L’uomo - autotrasportatore di circa 30 anni - è stato tratto in salvo dalla macchina dei soccorsi partita dalla segnalazione di un conducente di un autobus di linea, che aveva assistito all’incidente. Per cause ancora da accertare, il camion (che trasportava bibite e derrate alimentare da consegnare a Vieste) ha perso il controllo del mezzo, uscendo fuori strada ad una curva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è quindi precipitato nella scarpata, poi ha preso fuoco nell’impatto con il suolo. Sul posto, insieme al 118, sono intervenuti gli uomini della protezione civile ‘Pegaso’ con tre squadre e una autobotte, una coppia di ‘Giacche Verdi’, tre squadre dei vigili del fuoco, polizia stradale, carabinieri e polizia municipale. Illeso, seppure sotto shock, il conducente del mezzo.

I primissimi soccorsi e il salvataggio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Il Coronavirus non si ferma ma galoppa: 41 nuovi contagi nel Foggiano e 13 morti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento