Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

E' accaduto questa mattina, lungo la Provinciale 53, la litoranea che collega Vieste con Mattinata, a circa 100 metri da Baia di Campi. Illeso il conducente

Camion distrutto dalle fiamme

Camion precipita nella scarpata e prende fuoco; le fiamme avvolgono la cabina del mezzo, conducente vivo per miracolo. E' accaduto questa mattina, lungo la Strada Provinciale 53, la litoranea che collega Vieste con Mattinata, a circa 100 metri da Baia di Campi.

Le immagini video dell'accaduto

L’uomo - autotrasportatore di circa 30 anni - è stato tratto in salvo dalla macchina dei soccorsi partita dalla segnalazione di un conducente di un autobus di linea, che aveva assistito all’incidente. Per cause ancora da accertare, il camion (che trasportava bibite e derrate alimentare da consegnare a Vieste) ha perso il controllo del mezzo, uscendo fuori strada ad una curva.

Il mezzo è quindi precipitato nella scarpata, poi ha preso fuoco nell’impatto con il suolo. Sul posto, insieme al 118, sono intervenuti gli uomini della protezione civile ‘Pegaso’ con tre squadre e una autobotte, una coppia di ‘Giacche Verdi’, tre squadre dei vigili del fuoco, polizia stradale, carabinieri e polizia municipale. Illeso, seppure sotto shock, il conducente del mezzo.

I primissimi soccorsi e il salvataggio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Addio Luca, oggi l'ultimo saluto al 22enne morto in un terribile incidente stradale

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

Torna su
FoggiaToday è in caricamento