Strage di pecore nel Manfredoniano, gregge falciato sulla Sp 72: "Erano tutte gravide"

Sul posto, sono intervenuti i carabinieri sipontini e il veterinario di turno dell'Asl, per gli accertamenti e la rimozione delle carcasse. Si cerca il responsabile dell'accaduto nonché il proprietario del gregge

La scena raccapricciante

Un intero gregge di pecore travolte lungo la Provinciale 72, che collega la località Cutino ad Amendola, nei pressi di Manfredonia. Una scena raccapricciante, quella che le Guardie Ambientali Italiane del Comando Regionale di Manfredonia si sono trovate dinanzi nel pomeriggio di ieri: gli uomini coordinati dal responsabile Alessandro Manzella, alle 17.00 circa, si sono trovati davanti i corpi straziati e smembrati di pecore, tutte gravide, di cui un’altra ventina circa, ferite. Erano state travolte, e alcune uccise, dal passaggio di un grosso autocarro. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri sipontini e il veterinario di turno dell'Asl, per gli accertamenti e la rimozione delle carcasse. Si cerca il responsabile dell'accaduto nonchè il proprietario del gregge. 

strage pecore-2

Terribile schianto sulla Statale 89: auto travolge pecore, l'impatto è devastante 

strage pecore (2)-2

strage pecore (4)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

  • Ladri di olive in azione, dipendenti del frantoio fingono di non accorgersene. Irrompono i carabinieri, un arresto e furto sventato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento