Paura sul Gargano, motociclista precipita in una scarpata: quattro ore di terrore e il salvataggio dei carabinieri

E' accaduto nella tarda serata di ieri, quando i carabinieri di Monte Sant'Angelo, insieme ad un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Manfredonia, sono riusciti a trarre in salvo il motociclista sipontino precipitato in una scarpata nell'area di Pulsano

Immagine di repertorio, da vicenzatoday

Motociclista precipita in una scarpata, salvato dai carabinieri. E' accaduto nella tarda serata di ieri, quando i carabinieri di Monte Sant'Angelo, insieme ad un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Manfredonia, sono riusciti a trarre in salvo il motociclista sipontino precipitato, per cause ancora da accertare, in una scarpata nell'area di Pulsano.

Ci sono volute, nel complesso, quattro ore per individuare il luogo esatto in cui era il centauro e portare quindi a termine l'operazione. Mentre due militari tentavano di raggiungere dall'alto il malcapitato, il comandante della stazione manteneva i contatti con il ferito, comprensibilmente spaventato e anche disidratato.

Pertanto, il comandante si è munito di acqua e ha raggiunto il malcapitato procedendo attraverso la parte di "macchia" in salita. Qui, insieme agli altri due militari, è stato trovato un varco che ha permesso loro di raggiungere e soccorrere il motociclista. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del soccorso alpino muniti di corde e barelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento