Spaventoso incidente sulla Sp 41, auto contro pullman di turisti: paura a bordo e feriti

Una Dacia avrebbe invaso la corsia opposta di marcia scontrandosi contro un pullman con a bordo una comitiva di Monte Sant'Angelo, che rientrava dopo una gita a Matera sulla Zapponeta-Manfredonia

Immagine di repertorio

Poteva avere conseguenze ben più gravi, l'incidente stradale avvenuto ieri sera, intorno alle 22, lungo la Provinciale 141 che collega Manfredonia a Zapponeta.

All'altezza della località turistica 'La Bussola', una Dacia con a bordo quattro cittadini, due rumeni altrettanti ucraini, avrebbe invaso la corsia opposta di marcia scontrandosi contro un pullman privato con a bordo una comitiva di Monte Sant'Angelo, che rientrava dopo una gita a Matera. Il conducente del pullman ha effettuato una manovra brusca per evitare il frontale, e l'auto è rimasta "schiacciata" tra il bus ed il guardrail.

Dopo l'impatto, i due cittadini ucraini all'interno del mezzo sono riusciti a fuggire, mentre gli altri due, rumeni, sono rimasti feriti e incastrati nell'abitacolo del mezzo. E' stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Manfredonia per estrarre loro dall'abitacolo del mezzo e assicurarli alle cure del 118. Tanta paura e nessun ferito tra i passeggeri dell'autobus, solo qualche lieve contusione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Da "nonostante sia di Foggia" a 'Zoo pieno di terroni": aperto procedimento contro Feltri dopo l'esposto dei colleghi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento