Addio ad Antonio Cianci: era il magazziniere del Foggia, è morto nell'incidente stradale sulla strada per Troia

La vittima è un uomo di 38 anni. Sotto shock gli altri due occupanti del mezzo. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, anche i vigili del fuoco di Foggia, mentre i rilievi del caso sono affidati agli agenti della Polizia Stradale 

Antonio Cianci

E' Antonio Cianci, magazziniere del Calcio Foggia 1920, la vittima del tragico incidente stradale avvenuto questa mattina, lungo la strada provinciale Foggia-Troia, già teatro di numerosi sinistri anche mortali.

Il fatto è successo intorno alle 9 del mattino, quando - per cause ancora da accertare - un furgone che procedeva in direzione Troia, con tre persone a bordo, è uscito fuori strada all'altezza di Lucera provocando la morte di uno dei soggetti a bordo.

Le immagini sul luogo della tragedia

La vittima aveva 38 anni. Lascia moglie e figli. Sotto shock gli altri due occupanti del mezzo, tra cui Alessio Pertosa, difensore rossonero trasportato per accertamenti al Policlinico Riuniti di Foggia. 

Sul posto, insieme ai sanitari del 118, è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Foggia, mentre i rilievi del caso sono affidati agli agenti della Polizia Stradale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo con nome aggiornato alle 11.35

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento