Incidente stradale a Foggia, schianto sulla Statale 16: muore una 26enne

Drammatico incidente stradale all'altezza del Green Park. Scontro tra un'auto e un autotreno: nell'impatto ha perso la vita la 26enne Caterina Palmisano, mentre il ragazzo che viaggiava con lei è in gravi condizioni all'ospedale di Foggia

Il luogo dell'incidente (FOTO D'AGOSTINO)

Tragico incidente stradale, questa mattina, sulla Statale 16 che collega Foggia a San Severo. Il fatto è successo poco prima del ‘Green Park’, dove - per cause ancora da accertare - è avvenuto un violento frontale tra una Opel Corsa, con a bordo due giovani, e un autotreno.

Nell’impatto, violentissimo, ha perso la vita una 26enne originaria di Turi, Caterina Palmisano. La ragazza è morta sul colpo, mentre il ragazzo che viaggiava con lei è ricoverato i gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Foggia.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i due giovani erano in viaggio per raggiungere l’Università di Campobasso quando la loro utilitaria si è scontrata frontalmente con un autotreno che proveniva dalla direzione opposta di marcia.

Sul posto, la polizia stradale per i rilievi del caso, e una squadra dei vigili del fuoco che hanno estratto vittima e ferito dalle lamiere dell’auto e messo in sicurezza la zona. Ad assistere al dramma, i genitori del ragazzo ferito, che viaggiavano a bordo di un’altra auto, seguendo quella del figlio. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • dispiace sapere di giovani vite strappate agli affetti dei loro parenti. a volte si può dare la colpa alle pessime condizioni delle strade teatri di incidenti, a fatalità, ma il più delle volte, a mio parere, l'addebiterei alla mancanza di giudizio, se non a irresponsabili distrazioni, dei conducenti

  • Avatar anonimo di Araba Fenice
    Araba Fenice

    Terribile! Per quella povera ragazza e per quei poveri genitori che in pochi istanti hanno visto tutta la loro vita distrutta. Spero che il ragazzo ce la faccia. Forza metticela tutta!

  • Si e vero se si corre tanto su queste strade pericolose si rischia la vita ma cosa fanno gli enti e le istituzioni pet migliorare la viabilità? Un bel niente dove vanno a finire gli incassi dei bolli auto. Meglio non parlare dopo non ci lamentiamo se un domani verranno a governarci ppersone non di collaudata esperienza politica ma con un certo senso di rispetto dei cittadini.

  • Quella è una strada pericolosissima ed occorre trasformarla a quattro corsie con spartitraffico urgentemente

    • Sicuramente. C'è anche il fatto che su quella strada si corre e tanto.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vieste macchiata di sangue: dall'uccisione di 'Cintaridd' ad oggi, tre anni e mezzo di agguati e omicidi

  • Cronaca

    Agguato a Vieste, ancora sangue nella città del faro: un morto e un ferito

  • Cronaca

    Seu: proseguono campionamenti e controlli dopo la morte della bimba di 13 mesi

  • Sport

    Il Bari chiede di giocare allo Zaccheria: il Prefetto dice 'no' (motivi di ordine pubblico)

I più letti della settimana

  • Bimba di 13 mesi affetta da SEU, convocata l’Unità di crisi della ASL Foggia: i consigli e le raccomandazioni

  • E' morta la bimba di Lucera affetta da SEU

  • Bimba di 13 mesi affetta da Seu ricoverata d'urgenza a Bari: è grave

  • Incidente mortale a Vico del Gargano, motociclista investe cavallo e muore sul colpo: aveva 24 anni

  • Si spezza gancio traino, auto "schizza" nella corsia di marcia opposta: muore 24enne

  • Buon viaggio Domenico, ci mancherai...

Torna su
FoggiaToday è in caricamento