Incidente sulla Statale finisce in rissa: in due finiscono al pronto soccorso, coinvolto anche un foggiano

L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio, lungo la strada statale Brindisi – Bari. Quattro persone, tra cui un foggiano di 49 anni, sono state denunciate, due sono finite al Pronto soccorso dell’ospedale 'Perrino' di Brindisi

Le immagini dell'accaduto da BrindisiReport

Si è concluso con una denuncia per rissa, il tamponamento verificatosi sabato pomeriggio, lungo la strada statale 379 (Brindisi-Bari) all’altezza dello svincolo per Costa Merlata.

Quattro persone, tra cui un foggiano di 49 anni, sono state denunciate, due sono finite al Pronto soccorso dell’ospedale 'Perrino' di Brindisi con contusioni guaribili in 5 e 10 giorni. Al vaglio anche la posizione di una donna.

Secondo quanto ricostruito da BrindisiReport.it, il tamponamento si sarebbe verificato mentre uno dei due veicoli lasciava una piazzola di sosta.

Dei rilievi se ne sono occupati gli agenti della Polizia stradale, gli uomini del commissariato di polizia di Mesagne, invece, sono stati interpellati per sedare una lite degenerata in rissa.

I denunciati sono un 37enne e un 21enne di Capua, un 49enne di foggia e un 17enne di Bologna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento