Al volante senza patente né assicurazione, provoca pericoloso inseguimento in città: arrestato

Fermato, dopo uno schianto contro la campana per la raccolta del vetro, Luigi Angelo Barbaro, classe 1971: è stato arrestato per resistenza. Ha messo in pericolo automobilisti e passanti "solo" perché non in regola con i documenti

L'incidente in piazza Aldo Moro

Al volante senza patente né assicurazione, provoca pericoloso inseguimento per le vie cittadine: arrestato pregiudicato. E' quanto accaduto, a Foggia, in piazza Aldo Moro, nella tarda serata di venerdì. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia cittadina, impegnata nel normale servizio di controllo del territorio, hanno intercettato, in zona Candelaro, un'Opel Astra sospetta che ha eluso l'alt imposto.

Invece di arrestare la marcia, infatti, il conducente dell'auto ha accelerato l’andatura cercando di evitare il controllo. Ne è nato un inseguimento lungo le vie di quel quartiere, con l'auto che sfrecciava a fortissima velocità, tanto da andare a collidere durante la fuga con un'altra autovettura che stava regolarmente percorrendo via Sant’Antonio. 

Nell'inseguimento anche l'auto di servizio è stata più volte speronata, e i carabinieri sono riusciti a fermare il conducente in piazza Aldo Moro, dopo che, proprio a causa della fortissima velocità, l’autovettura inseguita ha perso aderenza con il manto stradale andando a fermarsi contro una campana per la raccolta del vetro.

L'uomo alla guida è stato immediatamente bloccato e identificato in Luigi Angelo Barbaro, classe 1971, foggiano con precedenti penali, che ha messo in pericolo i passanti, oltre agli stessi militari, "solo" perché non aveva né patente di guida né l'assicurazione dell'auto. L'uomo, dichiarato in arresto per resistenza, su disposizione della Procura della Repubblica era stato posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Immagine2 (1)-3

incidente carabinieri-8

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento