Incidente stradale in A16, motociclista esce fuori strada e muore: la tragedia sotto lo sguardo del figlio

Il fatto è successo ieri pomeriggio, lungo l'A16, tra Candela e Lacedonia, in agro di Rocchetta Sant’Antonio. La vittima è Carmine D’Aprano, 59 anni, di Palo del Colle, in provincia di Bari

Immagine di repertorio

Tragedia in autostrada, dove nel pomeriggio di ieri ha perso la vita, a causa di un incidente stradale, un uomo di 59 anni che viaggiava in moto.

Il fatto è successo lungo l'A16, tra Candela e Lacedonia, in agro di Rocchetta Sant’Antonio. La vittima è Carmine D’Aprano, 59 anni, di Palo del Colle, in provincia di Bari.

Secondo quanto accertato dagli agenti della Polizia Stradale di Grottaminarda, competenti su quel tratto di strada, per cause ancora da accertare, l'uomo sarebbe uscito fuori strada, sotto lo sguardo impotente del figlio, che lo seguiva in sella ad un’altra due ruote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per D'Aprano non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento