Incidente stradale sulla A16 tra Canosa di Puglia e Cerignola: un morto

Altre sei persone sono rimaste ferite, di cui tre sono ricoverate in gravi condizioni. Non si conoscono le cause del tragico sinistro avvenuto a pochi chilometri dallo svincolo autostradale della città ofantina

Ancora sangue sulle strade della Puglia e della Capitanata. E’ di sei feriti, di cui tre ricoverati in gravissime condizioni, e un morto, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto poco prima dell’ora di pranzo sull’autostrada A16 tra Canosa di Puglia e Cerignola, a pochissimi chilometri dallo svincolo autostradale del centro ofantino in direzione di Napoli.

I mezzi coinvolti nel tragico e spaventoso sinistro sono sei, ma non è ancora chiara la dinamica dell’incidente. Lo svincolo in direzione Napoli per chi entra a Foggia o a Bari è rimasto chiuso per alcune ore.

AGGIORNAMENTI CLICCA QUI

Sul posto sono intervenute alcune pattuglie della polizia stradale, dei Vigili del Fuoco e ambulanze del 118.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Monti Dauni

      Andare a vivere a Candela conviene: il sindaco offre un contributo a chi decide di trasferirsi

    • Cronaca

      Incastrato dalle telecamere mentre appicca il fuoco ad un'auto, in casa nascondeva tre 'bombe'

    • Cronaca

      Danneggiato da una bomba, pub riapre dopo due mesi

    I più letti della settimana

    • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: due morti e tre feriti

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    • Gestivano le più fiorenti piazze dello spaccio pugliesi: scacco ai 'signori della droga'

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento