Pullman di linea Foggia-Torino si ribalta sulla A14: indagini in corso

Autista della "Marino" di Altamura negativo ai test su droga e alcol. 45 i passeggeri a bordo, anche bambina di 4 e ragazzino di 16

redazione 17 novembre 2012
16

E' risultato negativo ai test su droga e alcol l'autista del pullman di linea Foggia-Torino dell'azienda Marino di Altamura uscito fuoristrada ieri notte lungo l'A14, fra Senigallia e Marotta, con 45 passeggeri a bordo, gran parte dei quali rimasti feriti in modo non grave.

Lo si è appreso da fonti di polizia. Fino all’1.50, orario del sinistro, le condizioni del manto stradale erano buone e a quell'ora il traffico era scarso. Sarà la scatola nera del bus, recuperato dal canale e portato in un deposito, a fornire ulteriori indicazioni.

Restano dunque aperte le ipotesi di un colpo di sonno o un guasto meccanico. Il pullman è uscito di strada al km 189 dell'A14 e si è rovesciato sul fianco destro finendo la sua corsa in un canale di raccolta delle acque piovane.

A bordo anche una bambina di 4 anni e un ragazzino di 13: panico, grida, con i passeggeri contusi che hanno aiutato gli altri a liberarsi e a uscire fuori, in attesa delle ambulanze del 118 e dell’arrivo dei vigili del fuoco della polizia stradale della sottosezione di Fano, che conduce le indagini.

Annuncio promozionale

I passeggeri sono stati condotti per accertamenti negli ospedali di Senigallia (il tredicenne, trattenuto in osservazione, e un uomo con un braccio fratturato), Ancona (sei persone, di cui quattro fra i 20 e i 23 anni e un cinquantenne tutti già dimessi stamani, mentre in osservazione resta una signora di 70 anni), Fano e Pesaro. Nessuno di loro è in gravi condizioni e la gran parte tornerà a casa in giornata con una seconda corriera partita dalla Puglia.

incidenti stradali

16 Commenti

Feed
  • Avatar di federica

    federica Salve, sono la figlia di due passeggeri presenti su quel pullman.
    Ci tengo solo a precisare che, a differenza di quanto scritto, mia madre è tuttora ricoverata in ospedale. Da Senigallia è stata trasferita, dopo 1 settimana, al CTO di Torino.
    Non so se è stato utilizzato lo stesso comunicato per tutti i giornali o se è per sminuire l'entità dell'incidente, ma non è vero che non ci sono stati feriti gravi (mia madre è stata in prognosi riservata per diversi giorni). Cordiali saluti

    il 10 dicembre del 2012
  • Avatar di vincenzo

    vincenzo Che cosa vuol dire : vi siete chiesti quanti autobus marino viaggiano ogni giorno sulle autostrade? Non è una questione di quantità ma di qualità .La marino dice che è la migliore come qualità ... allora che qualità c'è quando si oltrepassano di parecchio quelle famose velocità imposte dal codice della strada,che tutti dobbiamo rispettare anche quelli della marino a meno che abbiano un permesso di oltrepassare i limiti di velocità e sorpassare nelle gallerie mettendo in pericolo i passeggeri e loro stessi. Qualità pari a zero ... Un grosso in bocca al lupo a tutti.

    il 21 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di Marco

    Marco Ma vi siete chiesti quanti autobus marino viaggiano ogni giorno sulle autostrade?per non parlare nel periodo estivo ..... Gli episodi spiacevoli si possono contare sulle dita di una mano sola quindi evitate commenti inadeguati, sperando che tutti i passeggeri si rimettano in fretta un grosso in bocca al lupo a tutti.

    il 20 novembre del 2012
  • Avatar di Giuseppe Teruzzi

    Giuseppe Teruzzi Forse le istituzioni dovrebbero cogliere la palla al balzo per far notare che ai Foggiani (di ceto basso/medio) sono rimasti solo i pullman per spostarsi!!! Dei treni è rimasta solo l' alta velocità e degli aerei è rimasta Bari!!!!

    il 20 novembre del 2012
  • Avatar di vincenzo

    vincenzo Purtroppo sono cose che succedono , mah.... a mio parere se la marino è una delle compagnie migliori della zona non doveva far capitare un fatto simile sfiorando per molto poco una strage. Personalmente non ha colpa la compagnia ma gli autisti sciagurati che corrono come pazzi incuranti delle persone che trasportano, non hanno nessun criterio di velocità. Superano tutti i limiti di velocità credendosi migliori degli altri autisti.la domanda è : ma la polizia stradale sta solo negli autogrill a prendersi il caffè quando passa la marino oppure fanno finta di non vederli?.La polizia è brava solo a rompere le scatole a chi non si può difendere.Comunque dovrebbero limitare la velocità responsabilizzando l'autista a non superare la velocità imposta dalla legge. Non credo che chi ha imposto quelle velocità sià stato un ignorante o non curante dei rischi che si corrono con l'alta velocità, specialmente per i mezzi pesanti .Comunque la colpa è anche dei passeggeri che non reclamano e che non protestano.Alla fine è un servizio scarso un servizio che commette infrazioni e non rispetta i codici della strada.

    il 19 novembre del 2012
    • Avatar di domenico

      domenico caro vincenzo, non sai e non conosci l'argomento, quello che scrivi non corrisponde a verità, ti schiarisco le idee, tutti i mezzi che suprano le 3,5 tonnellata sono controllati da un sistema di blocco e registratore della velocità montato in fase di costruzione dal costruttore, e controllato/ revisionato ogni 12 mesi dall'ufficio metrico della MTC è in qualsiasi istante da qualsiasi organo di vigilanza (polizia stradale eccet.), forse non sai che il limite di velocità è di 100Km/h per i pulman in autostrada ed a far rispettare tale limite è il cronotacchigrafo digitale che registra tutti i dati del veicolo in movimento compreso le fermate ho le pause che gli autisti effettuano, e allo stesso tempo di limitare la velocità a quella preimpostata dalla fabbrica è controllata periodicamente dagli organi di vigilanza.

      il 31 dicembre del 2012
  • Avatar anonimo di mino

    mino sono ormai 3 anni che prendo marino per motivi di studio e si sono sempre dimostrati affidabili anche quando le altre compagnie non lo erano... ricordo infatti un piccolo aneddoto sulla firenze siena quando un'altra linea diretta in Basilicata ha preso il guard rail mentre marino è riuscito ad arrivare a siena e a riportare il pullman ad altamura nonostante le pessime condizioni meteorologiche(neve) sono cose molto brutte ma possono capitare purtroppo

    il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di andrea

    andrea Certo, azienda solida e sicura..ma nessuno parla delle velocità tenute dai bus marino. Sono autista anch'io, e posso mettere le mani sul fuoco, certo di non bruciarmi, che se non stava sorpassando qualche mezzo pesante, magari su qualche restringimento, stava senza dubbio andando a 115km/h. L'ho sempre.detto, chissà quale autista piangera' e si pentira' di essere stato costretto a rispettare gli orari in quelle condizioni.
    Differentemente, la nuova linea otranto Torino, potrà anche arrivare qualche minuto in ritardo, ma si tutela ai fini civili e penali che può incorrere manomettendo un cronotachigrafo tarato a 100 per legge. Poi, se vogliamo.trascurare tutte queste "bazzecole" avete ragione tutti voi, la.marino e' un azienda sicura...
    Auguro solo all'autista che l'assicurazione non faccia rivalsa su di lui, perché automaticamente scatta la denuncia penale e non va a rimborsare i passeggeri.

    il 18 novembre del 2012
    • Avatar anonimo di franco

      franco peccato che sei un'autista anche tu e parli in questo modo......

      il 19 novembre del 2012
    • Avatar anonimo di camillo

      camillo e vero, quello che ha detto andrea, purtroppo ho preso anchio qualche pulman, ma di certo specialmente i giovani hanno il piede un po pesante, in quanto devono rispettare gli orari............

      il 18 novembre del 2012
    • Avatar anonimo di Michela

      Michela Mamma Andrea che saggezza che dimostri... Ma eri sul pullman quel giorno?? Per come parli sembra di si!

      il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di osvaldo

    osvaldo la ditta marino è la migliore in puglia sono cose che succedono . sono tutti bavi autisti e fanno un lavoro duro con tanta passione

    il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di michele

    michele salve sono anch'io un autista di tir e posso dire che queste sono cose che brutte da dire ma possono succedere a tutti,ma una cosa è certa che la notte è fatta x dormire e comunque la ditta MARINO ha molta esperienza nel suo settore

    il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di Romano

    Romano Purtroppo sono cose che possono capitare..non dobbiamo mai dimenticare che la strada non è un binario e ogni distrazione può causare molti danni a persone o cose, come non dimentichiamoci che la notte è fatta per dormire e no per fare trasferimenti per guadagnare tempi o risparmiare denaro pensando che l'autista sia una macchina.....

    il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di salvatore

    salvatore Conosco le autolinee Marino da piu' di vent'anni sono serie e sicure. Cose del genere possono succedere a tutti.

    il 18 novembre del 2012
  • Avatar anonimo di mavellia

    mavellia sono cose della vita che possono succedere a chiunque mi fido della marno

    il 18 novembre del 2012