Incendio a Foggia: brucia capannone in via Manfredonia sulla SS89

L'ipotesi più accreditata è quella di un'autocombustione. Sul posto non sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile. Nbc e Arpa per verificare l'eventuale sprigionamento di sostanze nocive alla salute

Incendio capannone via Manfredonia

Paura sulla statale 89, alla periferia di Foggia, per l’incendio scoppiato all’interno di un capannone utilizzato come deposito di fieno. E’ accaduto intorno alle 6.00 di questa mattina.

Due squadre di Vigili del Fuoco del comando provinciale sono al lavoro da ore per le operazioni di spegnimento, rese difficili dal forte vento che alimenta le fiamme.

E’ corsa contro il tempo quella messa in campo dal 115: l’incendio,infatti, rischia di propagarsi anche ad un altro deposito di fieno e paglia che si trova a pochi metri dal primo e di lambire pericolosamente un’azienda agricola della zona, dove si trovano animali.

Sul posto sono giunte anche una unità Nbc (Nucleare biologica e chimica) e alcune squadre dell’Arpa (l’Agenzia regionale per la protezione ambientale) per verificare l’eventuale sprigionamento nell’aria di sostanze nocive alla salute.

L’ipotesi più accreditata è quella di un’autocombustione, anche perché sul posto non sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento