Scoppia incendio agli Ospedali Riuniti: fiamme e fumo, panico in reparto

E' accaduto questa mattina, nel reparto di Chirurgia. Stando ai rilievi tecnici del 115, l'incendio è stato causato da un cortocircuito. Durante le operazioni, è stato necessario evacuare temporaneamente il reparto

L'intervento del 115

Tanta paura, ma fortunatamente nessuna grave conseguenza per i pazienti del reparto di Chirurgia degli Ospedali Riuniti di Foggia, dove questa mattina si è registrato un piccolo incendio, divampato all’interno di un bagno della struttura.

Il fatto è accaduto al reparto al secondo piano della palazzina lato “Maternità”: le fiamme hanno avvolto alcuni arredi presenti nel bagno generando un fumo nero e denso che, propagandosi lungo i corridoi, ha allarmato il personale sanitario ed i pazienti della struttura. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia che, allertati dalla responsabile di reparto, hanno sedato le fiamme, bonificato e messo in sicurezza l’intera zona. Stando ai rilievi tecnici degli uomini del 115, l’incendio è stato causato da un cortocircuito. Durante le operazioni, è stato necessario evacuare temporaneamente il reparto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento