Monte Sant’Angelo: scavalcano recinzione del centro di raccolta rifiuti e incendiano cassonetti

E’ accaduto a Monte Sant’Angelo, non ci sono le telecamere. Il sindaco D’Arienzo: “

I carabinieri di Monte Sant'Angelo

Nella notte tra il 12 e il 13 marzo – come riporta il sindaco di Monte Sant’Angelo su FB - ignoti hanno scavalcato la recinzione del Centro Comunale di raccolta ubicato in zona Cimitero e incendiato alcuni cassonetti della carta e della plastica. Il danno ammonterebbe a circa 3mila euro. La ditta appaltatrice che gestisce il centro ha sporto regolare denuncia ai Carabinieri della locale caserma, chiamati a scoprire gli autori dell’ignobile gesto

Queste le parole di Pierpaolo D’Arienzo: “Spiace dover ancora una volta sottolineare che la carenza di telecamere nei pressi del centro non consentirà di acquisire alcuna immagini dell'area interessata al momento del crimine. All'assenza di una viabilità asfaltata per raggiungere il centro, si aggiunge la carenza di un adeguato sistema di video sorveglianza oltre ad una infinita serie di altre insufficienze che rendono l'infrastruttura non adeguata allo scopo, tra cui il limitato orario di apertura. Si sta cercando, insieme con l'attuale gestore, di rendere fruibile il centro 24 ore su 24, dopo naturalmente aver installato un sistema di telecamere interno a circuito chiuso, sistemato il piazzale antistante per rendere più agevole l'avvicinamento dei mezzi e realizzato un sistema di accesso che identifichi l'utenza che conferisce”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento