Faragola ferma alla notte della devastazione: poco o niente in due anni, "la memoria si va perdendo"

La denuncia dell'archeologo Giuliano Volpe: "Si sono persi due anni! E al dolore per quella tragedia si è aggiunto quello per l'incomprensibile e esclusione degli archeologi che hanno scavato, studiato e pubblicato quel sito"

L'incendio che ha distrutto Faragola

Due anni fa, un incendio divampato nella notte tra il 6 e il 7 settembre distruggeva il 'tesoro' costituito dal sito archeologico di Faragola, ad Ascoli Satriano. Due anni sono passati, ma ad oggi nulla sembra essere cambiato: nessuna svolta nelle indagini, nessuna accelerazione sulle attività da mettere in campo per 'salvare il salvabile'.

La replica del sindaco Vincenzo Sarcone

VIDEO | Faragola distrutta dalle fiamme

Lo denuncia l'archeologo Giuliano Volpe: "Sono passati due anni da allora. Pochissimo è successo. Non si conoscono i risultati delle indagini. I mosaici e i marmi danneggiati dal fuoco sono ancora nello stesso stato di due anni fa sotto teli impermeabili (e immagino il microclima e gli agenti patogeni che si sono formati), sono state solo realizzate coperture di cantiere. E' successo assai poco, se non polemiche e contrapposizioni, lì dove sarebbe stato necessario operare concordemente, tra istituzioni (MiBAC, Regione, Provincia, Comune, Università), studiosi, associazioni e cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quel che resta di Faragola: la Procura apre un fascicolo

Ma il tempo passa. "E la memoria di quel patrimonio straordinario si va perdendo, nonostante i tentativo di tenerla viva", spiega ancora Volpe. "Recentemente una buona notizia è venuta dal CIS con l'assegnazione di un contributo di 3 milioni per la ricostruzione. Ma il problema non è relativo solo ai soldi, ma alla volontà e alla capacità di progettare un'operazione di recupero che sia un'occasione di partecipazione, di sensibilizzazione, di condivisione. Si sono persi due anni! Nel frattempo al dolore per quella tragedia si è aggiunto il dolore per l'incomprensibile e ingiustificabile esclusione degli archeologi che hanno scavato, studiato e pubblicato quel sito".

VIDEO | Oltre le fiamme, a teatro la 'performance immersiva' su Faragola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Federica, la ricercatrice che combatteva contro le ingiustizie strappata alla vita da un aneurisma cerebrale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento