Foggiano si reca a Lucera e brucia l’auto del fidanzato della ex

E' accaduto nella notte tra il 26 e il 27 maggio in Piazza San Leonardo. M.P., 27enne disoccupato di Foggia, è ritenuto responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio

redazione 30 maggio 2012
1

I Carabinieri di Pietramontecorvino e Casalnuovo Monterotaro nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati eseguito nel centro abitato di Lucera nelle ore serali e notturne del fine settimana, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale federiciano, M.P., 27enne, disoccupato di Foggia, ritenuto responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio.

In particolare, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio, i militari del 112 sono dovuti intervenire in Piazza San Leonardo in seguito ad una segnalazione di un’autovettura in fiamme. Foto incendio Auto 1-2

L’intervento dei militari e dei Vigili del Fuoco ha consentito di domare il rogo senza provocare conseguenze più gravi. L’immediata attività di indagine ha permesso di raccogliere evidenti elementi di riscontro in merito alla presenza in loco dell’indagato, che ha agito per motivi passionali e di rivalsa nei confronti della parte offesa cha attualmente avrebbe una relazione sentimentale con l’ex fidanzata del deferito.

Annuncio promozionale

 

Lucera
incendi

1 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di gianni

    gianni Esagerato! Un gesto davvero esagerato!!!

    il 30 maggio del 2012