Ancora incendi auto: tre mezzi distrutti dalle fiamme nei comuni del basso Tavoliere

La scorsa notte, distrutte dalle fiamme tre auto, tra Orta Nova e Margherita di Savoia. Su tutti gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri

Immagine di repertorio

Ancora incendi auto, nei comuni del basso Tavoliere. La scorsa notte, sono state distrutte dalle fiamme tre auto, tra Orta Nova e Margherita di Savoia.

Proprio nel centro salinaro ha preso il via la sequenza di roghi: poco dopo la mezzanotte, in via Matteotti, è stata data alle fiamme l'Opel Astra di una commerciante di 53anni del posto. L'auto era regolarmente parcheggiata in strada, quando le fiamme hanno incenerito la parte anteriore. 

Poco dopo, intorno alle due, altre due auto sono state danneggiate dalle fiamme in via Pertini, ad Orta Nova. Il rogo è partito da un'Opel Astra parcheggiata in strada e andata completamente distrutta. Le fiamme hanno pesantemente danneggiato anche una Daewoo Matiz parcheggiata nelle vicinanze. 

Per tutti gli episodi è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che, però, non hanno riscontrato inneschi o segni evidenti di dolo. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri. Le vittime, tutte incensurate, hanno dichiarato di non aver mai ricevuto minacce, richieste estorsive nè di avere nemici. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sono troppe ormai le auto incendiate in capitanata. A mio avviso non può non esserci un collegamento tra i vari roghi. C'è da chiedersi: chi trae beneficio dalle auto incendiate? Chi le trasporta col carro attrezzi? Chi vende auto? Nuove o usate? Per caso, le auto incendiate, sono tutte o quasi delle stesse case automobilistiche? Mi viene in mente questo in quanto, se a me incendiassero la mia volvo, mi riacquisterei molto probabilmente un'altra volvo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock ad Apricena: una busta contente un proiettile arriva al sindaco, Antonio Potenza

  • Politica

    Le mafie foggiane pervasive e condizionanti. Rosy Bindi: "Situazione resta preoccupante"

  • Politica

    Cerignola, c'è la gestione dello Sportello degli immigrati: sarà dedicato a Stefano Fumarulo

  • Cronaca

    Con un tocco di 'diavolina' danno fuoco alla Mercedes di un sorvegliato speciale

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro sul Gargano

  • Incidente in moto a Mattinata: muore Luigi Pompa, portiere dell'Ascoli Satriano

  • Incidente mortale a Manfredonia: coniugi travolti e uccisi all’uscita dell’abbazia San Leonardo

  • Incidente stradale sulla San Severo - Apricena, auto si "conficca" nel guardrail

  • Auto si scontrano alle porte di San Severo: nell’incidente muore un apricenese

  • Il calcio di provincia è in lutto: giovane portiere perde la vita in un terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento