Bruciano due auto in provincia: gli episodi a Cerignola e Orta Nova

Due i casi la scorsa notte: i proprietari però non hanno saputo dare alcuna spiegazione ai militari

Immagine di repertorio

Di nuovo incendi di auto in Capitanata: due gli episodi registrati la scorsa notte, sempre nel basso tavoliere. Il primo si è verificato a Cerignola in via Pozzo Maggiore, quando poco prima delle 2, la Ssangyong Korando appartenente a un 56enne del posto, è andata a fuoco riportando seri danni all’interno. Sul posto i carabinieri, ai quali il proprietario dell’auto non ha saputo dare spiegazioni.

Circa un’ora dopo una Ford Ka è andata a fuoco, stavolta a Orta Nova, in via Sandro Pertini. Anche in questo caso, il proprietario dell’auto, un pregiudicato di 42 anni, non ha saputo dare spiegazione ai militari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Tutti i foggiani che sognano l'Europa: spunta anche Massimo Casanova, il braccio destro di Salvini

  • Cronaca

    Tra liquami riversati nei campi ed assenza di controlli, si allarga l'inchiesta di Striscia sulla discarica Bonassisa

  • Cronaca

    Foggia festeggia l'Iconavetere, mons. Pelvi scuote gli animi: "Respiriamo aria di paura del diverso, dello straniero"

  • Cronaca

    Ruba occhiali da sole, poi sfila uno smartphone da una borsa: taccheggiatore beccato in 'Mongolfiera'

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Paura a San Nicandro: litigano in strada per un incidente, uno dei due estrae una pistola e spara contro l'auto "nemica"

  • Sfida i carabinieri in sella a una moto, gestacci e insulti ma durante la fuga si schianta contro un palo: arrestato

  • "Antonio per me era un fratello", il grande cuore di Denny nel brano-ricordo 'E mo’ si n’angelo': "E' per te amico mio"

  • Tragico incidente in viale XXIV Maggio: auto investe e uccide cane, padrone in ospedale per un malore

  • Incredibile parto a Foggia, bambino nasce in casa alla Macchia Gialla: benvenuto al mondo Michele!

Torna su
FoggiaToday è in caricamento