Colto da malore, imputato sviene in aula durante processo ai Notarangelo

E' accaduto questa mattina nel corso del processo a carico del clan Notarangelo. L'imputato soffre di problemi cardiaci

Aula di Tribunale

Come riportato dall'Ansa, nel corso della prima udienza del processo a carico dei Notarangelo, uno degli imputati, Luigi, ha avuto un malore a causa di gravi problemi di salute di cui soffre da tempo ed è svenuto. L'uomo è accusato di concorso in tentativo di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Il cugino del presunto boss del clan accusato di estorsioni a commercianti garganici, è stato condotto agli Ospedali Riuniti su decisione del presidente della seconda sezione penale, Carlo Protano, e parere favorevole del pubblico ministero Giuseppe Gatti.

TANO GRASSO SULLA MAFIA A FOGGIA

L'imputato soffre di problemi cardiaci e il suo avvocato, Michele Arena, tempo fa aveva sostenuto la incompatibilità delle condizioni di salute del suo assistito con il regime carcerario. Il legale è ancora in attesa del completamento della perizia chiesta per il suo assistito. Oggi in aula era presente anche il sottosegretario all'Interno, Carlo De Sefano, che ha chiesto aiuto alla stampa e ha affermato che "Il ministro ha voluto che presenziassimo direttamente per dare un segnale di grande vicinanza e per incoraggiare tutti gli operatori commerciali ad essere sempre collaborativi, perché alla fine lo Stato è sempre presente".


 

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

  • Ginnastica da scrivania: quali esercizi fare mentre si è al lavoro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Torna in mare lo yacht di Lucio Dalla: ci sono ancora le tendine blu delle Isole Tremiti e le sue canzoni

Torna su
FoggiaToday è in caricamento