Giuseppe Genzani è grave. Ferito da colpo accidentale?

Gli inquirenti valutano l'ipotesi che sullo scooter fossero in due e che a sparare sia stato l'amico. Si cercano il motociclo e il casco. Il 25enne riportato in rianimazione

A spostare l'attenzione dei Carabinieri sull'accidentalità del colpo di pistola che nel pomeriggio di mercoledì 5 gennaio ha gravemente ferito Giuseppe Genzani, è il fatto che la vittima è stata sicuramente colpita a distanza ravvicinata.

Ad avvalorare la tesi che a bordo dello scooter ci fosse anche un'altra persona, è la sparizione del motore a due ruote e del casco di Genzani appena dopo la ripartenza del 118 verso l'Ospedale Riuniti. Come se la persona in questione volesse far perdere le proprie tracce. La scientifica ha effettuato lo stub su un presunto colpevole e i risultati dell'esame si sapranno soltanto fra qualche mese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'operazione effettuata durante la notte in seguito al ferimento del giovane alla gola avvenuto in via Poggio Imperiale nel Rione Candelaro, Genzani è in coma farmacologico e le sue condizioni si sono aggravate questa mattina. I medici hanno effettuato una tracheotomia e il venticinquenne è stato portato nuovamente nel reparto di rianimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento