Affonda peschereccio: tra le vittime un uomo di Rodi Garganico, la tragedia a Giulianova

La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio a circa due miglia dal porto di Giulianova

Immagine d'archivio, foto Ansa

Era originario di Rodi Garganico uno dei due uomini che ieri pomeriggio hanno perso la vita nelle acque di Giulianova, a circa due miglia dal porto principale, dal quale erano partiti a bordo del peschereccio ‘Eliana’ adibito alla pesca a strascico entro le 6 miglia. L’imbarcazione è affondata per via delle pessime condizioni del meteorologiche del mare 2/3 e vento con 15 nodi da Nord. Elia Artone viveva nella città abruzzese da diversi anni. L’altra vittima è il marinaio del posto Carlo Mazzi.

La Motovedetta CP 843 di San Benedetto del Tronto ha proceduto al recupero delle due salme, successivamente sbarcate nel porto di Giulianova e trasferite, su ordine dell’Autorità Giudiziaria, presso il locale obitorio per la ricognizione cadaverica. Al momento sono ancora in corso le ricerche di eventuali ulteriori pezzi del relitto, che potranno essere utili per ricostruire la dinamica del sinistro, di cui al momento si ignorano le cause.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento