Giubileo, rischio attentati: rafforzato il presidio di sicurezza del santuario di Padre Pio

Non solo la Capitale d’Italia, ma anche Padova, Loreto, Assisi e il santuario di San Giovanni Rotondo tra i luoghi simbolo del turismo religioso rafforzati dal ministero degli Interni

Il Santurario di San Pio

Il Giubileo è alle porte, resta alta l’allerta attentati. Gli ultimi fatti di Parigi e le minacce dell’Isis di avere Roma nel mirino, spaventano e non poco l’Italia. Alla Camera il ministro degli Interni, Angelino Alfano, ha ribadito l’aumento di agenti e militari destinati alla Capitale: “Abbiamo immediatamente dispiegato 700 militari. Non vogliamo militarizzare la Capitale: il concorso delle forze armate è limitato al presidio fisso su obiettivi sensibili per disimpegnare le forze di polizia e destinarle ad impieghi operativi”

Alfano ha poi confermato il rafforzamento di altri presidi di sicurezza su altri luoghi simbolo del turismo religioso, così com'era stato anticipato dall'on. Colomba Mongiello: Padova, Assisi, Loreto e San Giovanni Rotondo: “Fin da questo mese si procederà ad assicurare un rinforzo ai presidi di polizia ubicati in alcuni centri di turismo religioso che con l’anno giubilare alle porte vedranno sicuramente incrementati i flussi di pellegrini”

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Dallo sciopero della fame al Reparto Prevenzione Crimine. Miglio: "Orgogliosi di essere foggiani"

  • Politica

    VIDEO | Vita da comitato in via Gramsci: semplicità e onestà le armi della candidata foggiana di Fratelli d’Italia

  • Cronaca

    Fuggono per le vie del centro a bordo di un’auto rubata: arrestato pregiudicato, si cerca il complice

  • Cronaca

    Rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale: in manette 30enne

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Circonvallazione di Foggia: perde la vita ragazza di 27 anni

  • Omicidio a Troia: marito accoltella e uccide moglie, poi tenta il suicidio

  • Ciao Federica, non ti dimenticheremo mai…

  • In fuga contromano tra le vie di Foggia: inseguiti dai carabinieri si schiantano contro un'auto

  • Evade dai domiciliari per andare a una festa: in carcere l’uomo che aggredì il vicepreside della ‘Murialdo’

  • Quattro omicidi in un anno: su Rai 3 il ‘Romanzo Criminale’ che ha terrorizzato la Capitanata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento