Prima una spinta, poi il furto del portafogli e la fuga: i malviventi hanno solo 15 anni

Il fatto è avvenuto all’interno di un’attività commerciale di via Attilio Muscio. I due ragazzi sono stati individuati e denunciati dai Falchi della Squadra Mobile di Foggia

Immagine dall'Ansa

Sono stati identificati ieri mattina dai Falchi della Squadra Mobile di Foggia e denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bari, i due ragazzi di 15 anni che il primo giugno scorso, all’interno di un’attività commerciale di via Attilio Muscio, dopo aver spintonato una persona le hanno sottratto il portafogli dandosi alla fuga per via Malvadi.

Una attenta visione delle immagini estrapolate dagli esercizi commerciali presenti ha consentito agli investigatori di identificare i due malfattori, peraltro altresì riconosciuti dalla vittima. D.A. ed F.D. entrambi nati nel 2002, l’accusa è di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento