Ladri spietati, rubate armature romane nella sartoria teatrale Shangrillà. I titolari si sfogano: "E' difficile così"

Amaro lo sfogo del titolare (che spera di recuperare la refurtiva) sui social network: "Quanto è difficile tenere in vita un’attività del genere, in regola, con tutti i problemi e vincoli che caratterizzano un’azienda vera"

Una delle armature trafugate

Anche la sartoria teatrale 'Shangrillà' di Foggia finisce nel mirino dei ladri. Ignoti hanno infatti trafugato, negli scorsi giorni, 15 corazze romane in ferro con rispettivi elmi, acquistate dall'attività di via Pesola da un artigiano del territorio.

Amaro lo sfogo del titolare sui social network: "Quanto è difficile tenere in vita un’attività del genere, in regola, con tutti i problemi e vincoli che caratterizzano un’azienda vera". Lui però spera di recuperare la refurtiva, prima che venga immessa nel mercato parallelo. "Se vi capita di vedere qualcosa del genere in giro, nei mercatini o non abbiamo idea dove, contattateci, abbiamo ancora speranza di ritrovarle".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento