Ladri spietati, rubate armature romane nella sartoria teatrale Shangrillà. I titolari si sfogano: "E' difficile così"

Amaro lo sfogo del titolare (che spera di recuperare la refurtiva) sui social network: "Quanto è difficile tenere in vita un’attività del genere, in regola, con tutti i problemi e vincoli che caratterizzano un’azienda vera"

Una delle armature trafugate

Anche la sartoria teatrale 'Shangrillà' di Foggia finisce nel mirino dei ladri. Ignoti hanno infatti trafugato, negli scorsi giorni, 15 corazze romane in ferro con rispettivi elmi, acquistate dall'attività di via Pesola da un artigiano del territorio.

Amaro lo sfogo del titolare sui social network: "Quanto è difficile tenere in vita un’attività del genere, in regola, con tutti i problemi e vincoli che caratterizzano un’azienda vera". Lui però spera di recuperare la refurtiva, prima che venga immessa nel mercato parallelo. "Se vi capita di vedere qualcosa del genere in giro, nei mercatini o non abbiamo idea dove, contattateci, abbiamo ancora speranza di ritrovarle".

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Il Foggia fa gola a molti: pioggia di proposte (eccole). Follieri: "Metto 15 milioni". Ci sono anche Di Matteo e Nember

Torna su
FoggiaToday è in caricamento