Ruba in appartamento ma dimentica il cellulare: arrestato a San Paolo di Civitate

Nel tentativo di fuga i due ladri hanno spintonato il proprietario di casa che stava appena rientrando e sono fuggiti via con monili d'oro e bigiotteria varia. Il ragazzo si è consegnato ai carabinieri

Pattuglia dei carabinieri

Panico per il proprietario di un appartamento di San Paolo di Civitate che mentre entrava in casa è stato spintonato dai ladri in fuga.

Beffa invece per uno dei due topi d’appartamento, un sanseverese 19enne, il cui cellulare è stato ritrovato sul pavimento della stanza in cui i ladri hanno frugato nei cassetti e dalla quale hanno portato via alcuni monili d’oro e bigiotteria varia.

Il ritrovamento del telefono ha permesso ai carabinieri di San Paolo e di San Severo di intercettare i familiari di R.G. e costringere il giovane ladro a consegnarsi in caserma e a restituire la refurtiva.

I due topi d’appartamento, approfittando dell’assenza dell’anziano padrone di casa, avevano forzato la serratura del portone d’ingresso ed erano fuggiti dopo essersi accorti dell’arrivo dell’uomo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

  • "Venite, c'è un tipo sospetto in viale Ofanto": cittadino lo segnala al 113, polizia arriva e 'acciuffa' truffatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento