Monte Sant’Angelo: coniugi sorpresi a rubare olive in località Macchia

I due stavano caricando in auto alcuni sacchi contenenti circa 200 kg di olive. Alcuni dei 70 alberi presenti sono risultati danneggiati. Un 34enne è stato arrestato, mentre la moglie è stata deferita

Gli alberi oggetti del furto

Sono stati sorpresi in località Macchia a rubare olive in un fondo agricolo. Per questo motivo i carabinieri del Nor di Manfredonia, allertati da una segnalazione telefonica che indicava la presenza di una Volkswagen Golf di colore blu e sotto gli alberi quella di un uomo intento a raccogliere le olive dalle piante e percuotere i rami con un bastone, hanno arrestato C.L., 34enne di Monte Sant’Angelo e deferito in stato di libertà la moglie.

Giunti sul posto i militari del 112 hanno sorpreso i due caricare sull’auto tre sacchi colmi di olive e uno semipieno, circa 200 kg. Alcuni dei 70 alberi presenti risultavano danneggiati. Le olive oggetto del tentato furto sono state poste sotto sequestro.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Arriva la tempesta di grandine, vento e fulmini: è allerta 'arancione' sul Gargano e Basso Fortore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento