Furto con 'spaccata' all'alba: arresto lampo di polizia e carabinieri, ad agire un trentenne in bici

San Severo, arrestato Umberto Marinelli per il furto a "Notti golose", in via Belmonte, dove il ladro ha infranto la porta vetrata del locale e asportato 50 euro dalla cassa

Foto di repertorio

Nelle ultime settimane la città di San Severo ha risentito della recrudescenza di alcuni reati predatori, in particolare a causa di furti ai danni di esercizi commerciali con la tecnica della “spaccata”, che al danno derivato dal furto in sé, peraltro in molti casi di cifre irrisorie, aggiunge quello più grave alla struttura, che spesso rappresenta il vero guaio provocato dai malfattori, in considerazione dei costi derivanti dalle riparazioni.

Per far fronte all’esigenza le forze dell’ordine hanno potenziato il dispositivo preventivo ed info-investigativo, operando in strettissima sinergia, arrivando così, ieri mattina, ad arrestare insieme, in flagranza di reato, Umberto Marinelli, trentenne nullafacente, censurato per diversi reati predatori e connessi agli stupefacenti.

Nella prima mattinata, infatti, verso le ore 07.30 circa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM erano intervenuti presso il bar "Notti golose", in via Belmonte, dove ignoti avevano infranto la porta vetrata del locale ed avevano asportato il fondo cassa, ammontante a circa 50 euro.

L’immediata attivazione del dispositivo sul territorio, in cooperazione tra la Sezione Operativa del NORM e la Squadra Volanti del Commissariato di P.S., avevano consentito, anche grazie alla visione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della cornetteria e delle abitazioni limitrofe, di individuare il colpevole, già ben noto, che, dopo aver raggiunto l’esercizio commerciale su di una bicicletta, aveva mandato in frantumi il vetro della porta di ingresso e, una volta dentro, aveva rubato il denaro.

Le ricerche del colpevole si erano concluse dopo pochissimo tempo, poiché gli equipaggi di Carabinieri e Polizia avevano rintracciato e arrestato Marinelli mentre si trovava nei pressi della propria abitazione, sulla stessa bicicletta e con addosso gli stessi indumenti indossati al momento del furto.

Una volta condotto presso gli uffici della Compagnia dei Carabinieri di San Severo, all’esito di tutti gli ulteriori accertamenti, è così stato dichiarato in arresto per furto aggravato in danno della cornetteria, e successivamente ristretto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’A.G..

Sono attualmente in corso ancor più ampie attività di verifica, finalizzate ad accertare eventuali responsabilità del malfattore in altri furti ad attività commerciali, avvenuti nelle ultime settimane a San Severo con lo stesso modus operandi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento