Ruba meloni, il proprietario lo sorprende e chiama i carabinieri: bloccato dopo un lungo inseguimento

L'arresto dei carabinieri è avvenuto sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia. A finire in manette un 50enne di Margherita di Savoia

Foto da LeccePrima.it

E' terminato con l'arresto di un 50enne di Margherita di Savoia il lungo inseguimento dei carabinieri sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia, ingaggiato dai militari dell'Arma in seguito ad una segnalazione di un furto di alcune decine di meloni avvenuto nella proprietà di un agricoltore del posto.

L'uomo, dopo aver opposto una violenta resistenza nei confronti dei militari dell'Arma, è stato bloccato e arrestato con l'accusa di rapina impropria.

Su disposizione del PM di turno, il 50enne è stato così tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Nei prossimi giorni sarà quindi sottoposto ad udienza di convalida davanti al Tribunale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

Torna su
FoggiaToday è in caricamento