Increscioso episodio in città, rubata maglia del Foggia a un bambino. La madre: "Non sapevo come dirlo a mio figlio"

Gabriele tiene molto a quella maglia d'allenamento autografata dai giocatori del Foggia. Qualcuno l'ha asportata da uno stendibiancheria

Ora rubano anche le magliette d'allenamento del Foggia Calcio. Vittima dell'increscioso episodio un bambino di 10 anni tifosissimo dei rossoneri, legatissimo a quella maglia autografata dai giocatori, che qualcuno ha portato via rimuovendola da uno stendibiancheria.

Ilario: "Gabriele, ti regalo le mie"

Era al sole ad asciugare ma quando la madre di Gabriele è uscita per toglierla, non l'ha più trovata. Qualcuno se ne è impossessato e l'ha portata via. L'ultima volta l'ha indossata sabato scorso nel corso della partita Foggia-Spezia. "Non sapevo come dirlo a mio figlio" scrive su FB Marianna.

La notizia ha fatto il giro del web. Ci si augura che il malintenzionato in qualche modo restituisca il maltolto o che i giocatori o la società del Foggia regalino un'altra maglia autografata al piccolo tifoso rossonero. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento