Forzano saracinesca, infrangono vetro e mettono a soqquadro studio di un professionista: cosa cercavano?

E' accaduto all'alba. Al momento non è chiaro se si sia trattato di un furto o di un tentativo di furto (l'eventuali ammanchi saranno accertati in sede di denuncia), nè se chi ha agito fosse alla ricerca di qualcosa di specifico

Immagine di repertorio, foto da FrosinoneToday

Forzano la saracinesca, infrangono il vetro della porta di ingresso e mettono a soqquadro le due stanze che compongono lo studio di un professionista foggiano in via Benedetto Croce, a Foggia.

E' accaduto all'alba, dove ignoti si sono introdotti furtivamente nei locali dello studio di consulenza commerciale e aziendale: al momento non è chiaro se si sia trattato di un furto o di un tentativo di furto (l'eventuale ammanco di documenti o valori verrà accertato dal titolare in sede di denuncia), nè se chi ha agito fosse alla ricerca di qualcosa di specifico o di un bottino di facile presa.

Sull'accaduto sono in corso i rilievi e le indagini della polizia, che stanno verificando anche la presenza di telecamere utili zona. Il primo sopralluogo, effettuato dagli agenti delle volanti, ha chiarito come i malviventi si siano introdotti negli uffici; non è chiaro se qualcuno o qualcosa possa aver messo loro in fuga a mani vuote. Indagini in corso.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento