Ladri in via De' Liguori: forzano saracinesca e rovistano in Coldiretti, poi fuggono con proiettore e denaro

Dopo aver scassinato il distributore di snack e bevande, i ladri hanno rovistato negli uffici, recuperando un proiettore e denaro per alcune centinaia di euro

Immagine di repertorio

Un furto è stato scoperto ieri mattina, nella sede 'Coldiretti' in via Sant'Alfonso De' Liguori, a Foggia. Secondo quanto accertato, durante la notte precedente, ignoti hanno forzato la saracinesca e la porta d'ingresso dell'attività, per poi scassinare il distributore di bevande e snack situato in un corridoio.

Dopodichè, i ladri hanno rovistato anche negli altri uffici adiacenti, cercando materiale da razziare. Il bottino, secondo quanto accertato, è composto da un proiettore e una piccola somma di denaro non ancora quantificata ma stimata nell'ordine di alcune centinaia di euro.

Sul posto, per il primo sopralluogo di furto, sono intervenuti gli agenti delle 'Volanti' che hanno verificato la presenza di telecamere in zona e hanno avviato le indagini del caso. Non è la prima volta che i ladri prendono di mira la sede Coldiretti di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento