Furto di energia elettrica a Rignano Garganico: manomette il contatore e si collega all'impianto pubblico

Un 39enne del posto è stato arrestato dai Carabinieri. Aveva realizzato un collegamento abusivo all'impianto di illuminazione pubblica

Ennesimo furto di energia elettrica scoperto dai Carabinieri. Per questo reato è stato arrestato V.M., 39enne nullafacente di Rignano Garganico, fermato dai militari della locale Stazione. 

L'uomo, già noto alle forze di polizia, è accusato di furto aggravato e continuato di energia elettrica. Nel corso di un servizio di prevenzione per reati di questo tipo, i militari hanno notato nella giornata di martedì un collegamento elettrico abusivo all'impianto di illuminazione comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il successivo sopralluogo, effettuato con il supporto di personale tecnico dell'Enel, ha consentito ai militari di appurare come l'uomo avesse manomesso il contatore e collegato abusivamente un cavo all'impianto pubblico, evitando, così, di pagare il dovuto per quanto consumato. Al termine delle operazioni di rito è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento