Rubati 3 km di rame presso l'azienda "Valtellina" di via Manfredonia

L'impresa che installa pannelli fotovoltaici aveva subito un raid lo scorso 4 settembre. Hanno rubato i cavi che collegano il parco solare alla centrale

La scorsa notte la "Valtellina", l'azienda che si occupa dell'installazione di pannelli fotovoltaici, ha subito il furto di cavi elettrici da cui ricavare il rame. Il "bottino" dei ladri è stato di ben tre chilometri. Le "volanti" della polizia nella giornata di ieri hanno effettuato un sopralluogo nella zona che però non ha portato all'esito sperato.

Più di tre mesi fa, il 4 settembre, l'azienda fu oggetto di un altro raid. A farne le spese furono due guardie giurate che sorvegliavano il parco solare e la centrale elettrica. Furono aggrediti da uomini incappucciati e armati di fucile. L'arrivo di una pattuglia della vigilanza scongiurò il pericolo di furto e i ladri scapparono a bordo di un camion.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento