Sventato furto nella zona industriale, recuperati 700 kg di cavi di rame

I malviventi non hanno rispettato l'alt dei carabinieri. Inseguiti per poche centinaia di metri, i due soggetti hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti tra i campi facendo perdere le proprie tracce

Sventato furto di cavi di rame la scorsa notte a Foggia. Il blitz dei carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia del capoluogo è avvenuto nella zona industriale nell’ambito di un servizio volto alla prevenzione e repressione del fenomeno dilagante del furto di cavi elettrici.

I militari dell’arma si sono insospettiti alla vista di un’autovettura particolarmente carica con a bordo due soggetti. Per questo motivo hanno pensato bene di procedere al controllo intimando invano l’alt. Inseguiti per poche centinaia di metri, i due soggetti hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti tra i campi facendo perdere le proprie tracce.

All’interno del mezzo sono stati rinvenuti 23 rotoli di cavi in rame, dal peso complessivo di kg 700 circa, frutto di un furto compiuto nel corso della notte.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento