Foggia: c’è chi (ri)costruisce e chi purtroppo distrugge

Si tratta del campo da basket del Pantanella che il coach Fabio Ferraretti aveva rimesso a nuovo a proprie spese. Dopo gli atti vandalici, i canestri sono stati rubati

Canestro rubato al Pantanella

Dell’allenatore della Virtus Basket Foggia che dopo dieci anni di abbandono aveva rimesso in piedi, a proprie spese, uno dei due campetti del Pantanella, ce ne eravamo occupati nell’agosto 2016. Amore, passione e speranza avevano ridato dignità all’area e restituito ai ragazzi l’opportunità di giocare in uno spazio pubblico e all’aperto. Erano stati rimontati tabelloni e canestri, rifatte linee e recinzioni, decorato il centro del campo.

Pochi giorni dopo, purtroppo, per la seconda volta in una settimana, quei canestri erano stati vandalizzati. Oggi, a distanza di 15 mesi, “per colpa di qualcuno i canestri non ci sono più e ciò rappresenta per noi tutti una grande sconfitta! È possibile mai che nessuno debba tutelare quel poco di buono che si riesce a fare a Foggia?” si chiedono i residenti del quartiere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Il folle gesto di Ciro, poliziotto penitenziario "taciturno e riservato". Capone: "Non si è mai confidato con noi"

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento