Svaligiano abitazione, poi tentano di rubare un'auto: presi dalla polizia grazie a una segnalazione anonima

Un foggiano e un georgiano sono stati denunciati in stato di libertà per furto in concorso

Prima il furto in un appartamento, poi il tentativo di furto di un'auto parcheggiata in strada, poco distante. E' quanto scoperto dagli agenti della sezione volanti di Foggia, durante la scorsa notte, tra via Gramsci e via Di Palma, dove sono riusciti ad identificare due persone, un foggiano e un georgiano, entrambi denunciati in stato di libertà per furto in concorso.

Ad allertare la polizia è stata una telefonata anonima giunta al 113, che segnalava la presenza sospetta di due persone in via Di Palma: due uomini stavano armeggiando nelle vicinanze di un’Alfa 147, con l'intenzione di rubarla. Immediato l'intervento degli agenti: alla vista della polizia, i due hanno tentato di fuggire, ma sono stati prontamente bloccati ed identificati.

Nel corso della successiva perquisizione i poliziotti hanno recuperato, nelle tasche del georgiano, uno stick di burro cacao (generalmente utilizzati dai topi d'appartamento per offuscare gli spioncini degli appartamenti), mentre nell'auto presa di mira vi erano dei guanti in lattice. A quel punto gli operatori hanno avuto il sospetto che prima di 'puntare' l'auto, gli stessi avessero messo a segno un colpo in un appartamento della zona.

Così è stato: da un sopralluogo effettuato in zona è risultato essere stato appena svaligiato un appartamento in via Di Palma. Inoltre, è risultato che gli appartamenti attigui a quello colpito avevano gli spioncini imbrattati di burro cacao.

Dall'appartamento colpito, erano stati asportati numerosi gioielli in oro per un valore ancora in corso di quantificazione. Il proprietario di casa, allertato dalla polizia, sta verificando eventuali ulteriori ammanchi. Indagini in corso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Che pacchia per il ladri rubare da noi, anche se sorpresi sul fatto non vengono nemmeno messi in galera, ma rilasciati seduta stante in stato di libertà. Come faremo a sconfiggere questo esercito di ladri con queste leggi tanto permissive? Ma questi ladri nelle case dei giudici non ci vanno mai? La curiosità sarebbe quella di vedere se il loro criterio nel giudicare fosse lo stesso.

    • Per essere giudicati, si presuppone che si debba andare a giudizio...ma per come è ingolfato il nostro sistema giudiziario è più probabile che vadano in prescrizione...con buona pace delle vittime.

  • Ma ficcarli in galera e non farli uscire piu'? Fate come in Siria!!

    • Ciao Rubino...a buon intentitor poche parole.... ricordati ke Criminal è un kiaroveggente :-)

      • Scusa?

        • E de ke...io i kumpagn nun mi scord pur ke kagn-n nom

  • Se vi entrano in.casa sparate senza pensare sparate, non se ne può più, denunciati in stato di libertà,schifo puro

  • Avatar anonimo di Araba Fenice
    Araba Fenice

    Non ho capito perché il proprietario sta verificando eventuali ammanchi: delle due, l'una. O i fratelli "dello Ius soli" sono estranei al furto in appartamento; oppure gli agenti interventi...ehm! Ma si può pensare o si fa peccato?

    • Avatar anonimo di Araba Fenice
      Araba Fenice

      *agenti intervenuti...maledetto T9

  • Denunciati in stato di liberta'? ma ci rendiamo conto della follia delle leggi italiane?

  • meno male che ogni tanto qualcuno denuncia...

  • E, dei gioielli asportati nell'appartamento, invece, non si hanno notizie ?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | La storia di Ivana: dal matrimonio con figlio alla scoperta dell'omosessualità

  • Cronaca

    Dai furti alle aggressioni, famiglia di agricoltori foggiani chiede aiuto: “Abbiamo paura”

  • Cronaca

    VIDEO | Sentenze certificano i metodi mafiosi sul Gargano. Aquilio agli imprenditori: "Denunciate"

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale sulla Circonvallazione di Foggia: perde la vita ragazza di 27 anni

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Circonvallazione di Foggia: perde la vita ragazza di 27 anni

  • Omicidio a Troia: marito accoltella e uccide moglie, poi tenta il suicidio

  • Ciao Federica, non ti dimenticheremo mai…

  • In fuga contromano tra le vie di Foggia: inseguiti dai carabinieri si schiantano contro un'auto

  • Quattro omicidi in un anno: su Rai 3 il ‘Romanzo Criminale’ che ha terrorizzato la Capitanata

  • Evade dai domiciliari per andare a una festa: in carcere l’uomo che aggredì il vicepreside della ‘Murialdo’

Torna su
FoggiaToday è in caricamento