Furti seriali al cimitero di Foggia: individuati i ladri che razziavano tombe e cappelle

Il Comando di Polizia Locale ha denunciato all'Autorità Giudiziaria, per i reati di furto aggravato e vilipendio delle tombe, due foggiani di 48 e 60 anni

Cimitero di Foggia

Furti seriali messi a segno all'interno del cimitero di Foggia. A seguito delle segnalazioni giunte da parte di cittadini esasperati dai continui furti consumati presso le tombe dei propri cari e della conseguente attività investigativa posta in essere, il Comando di Polizia Locale di Foggia ha provveduto, nei giorni scorsi, a denunciare all'Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato e vilipendio delle tombe, due foggiani di 48 e 60 anni.

Dalle indagini svolte è emerso che i due - che operavano separatamente e in circostanze diverse - erano soliti rubare suppellettili e statuine religiose e, in un caso, anche cioccolatini messi accanto alle lapidi dai parenti dei defunti. L'attività di controllo all'interno del cimitero di Foggia da parte della Polizia Locale continuerà al fine di prevenire e reprimere questi fastidiosi e deprecabili comportamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento