Cerignola: frode di 10 milioni, denunciato titolare di una ditta vinicola

Non avrebbe dichiarato 4,5 milioni di euro di ricavi provenienti dalla vendita di mosto, sottratto a tassazione altrettanti ricavi ai fini dell'Irap ed evaso oltre 900mila euro in materia di Iva

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Foggia hanno accertato che una ditta individuale con sede a Cerignola operante nel settore della produzione di mosti e di vini, ha posto in essere una frode fiscale superiore a 10 milioni di euro.

Il titolare della ditta è stato prontamente segnalato all’autorità giudiziaria competente per non aver dichiarato negli anni d’imposta 2007/2008, 4,5 milioni di euro di ricavi provenienti dalla vendita di mosto, sottratto a tassazione altrettanti ricavi ai fini dell’Irap ed evaso oltre 900mila euro in materia di Iva.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Landella rompe il patto del 2014: pronte nuove nomine (anche in Amiu)

  • Cronaca

    Tragedia al Don Uva: trentenne ricoverato nella struttura cade in bagno e muore

  • Cronaca

    Incendio a Vieste: individuato il responsabile

  • Cronaca

    Una centrale dello spaccio in via De Dominicis: sequestrato oltre 1 kg di stupefacente, nei guai 27enne

I più letti della settimana

  • Un summit mafioso e poi l’agguato: presi mandanti, esecutori e fiancheggiatori dell'omicidio Tizzano

  • Shock a Monte Sant’Angelo: fanno pipì vicino casa sua, scende e li accoltella

  • Da Foggia ad Ancona per rubare auto di lusso: smantellata banda foggiana, tre arresti

  • Pensa che facciano pipì sotto casa sua, scende e li accoltella: morto nella notte 23enne

  • Tragedia al Don Uva: trentenne ricoverato nella struttura cade in bagno e muore

  • Ragazzi accoltellati a Monte Sant’Angelo: da un letto d’ospedale l’aggressore chiede di loro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento