Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

Francesco Ginese, 26enne di Foggia, è morto al Policlinico Umberto I dove si trovava ricoverato in seguito ad un incidente avvenuto durante la Notte Bianca universitaria di Roma

Foto di repertorio

Francesco Ginese, il ragazzo vittima di un incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato presso l'università La Sapienza di Roma, è morto poco fa in ospedale, dove era stato ricoverato d'urgenza per le gravi ferite riportate nel tentativo di scavalcare un cancello. 

Nelle scorse ore e fino a questa mattina, tutta Foggia e i foggiani residenti a Roma, si erano mobilitati per il 26enne. Amici e conoscenti, questa mattina, si erano presentati presso il centro trasfusionale del policlinico Umberto I della Capitale.

Purtroppo, Francesco non ce l'ha fatta. "Francesco Ginese è salito al cielo,ci stringiamo alla famiglia in dovuta preghiera" si legge sul profilo Facebook della parrocchia Gesù e Maria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento