Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

Francesco Ginese, 26enne di Foggia, è morto al Policlinico Umberto I dove si trovava ricoverato in seguito ad un incidente avvenuto durante la Notte Bianca universitaria di Roma

Foto di repertorio

Francesco Ginese, il ragazzo vittima di un incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato presso l'università La Sapienza di Roma, è morto poco fa in ospedale, dove era stato ricoverato d'urgenza per le gravi ferite riportate nel tentativo di scavalcare un cancello. 

Nelle scorse ore e fino a questa mattina, tutta Foggia e i foggiani residenti a Roma, si erano mobilitati per il 26enne. Amici e conoscenti, questa mattina, si erano presentati presso il centro trasfusionale del policlinico Umberto I della Capitale.

Purtroppo, Francesco non ce l'ha fatta. "Francesco Ginese è salito al cielo,ci stringiamo alla famiglia in dovuta preghiera" si legge sul profilo Facebook della parrocchia Gesù e Maria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Il Coronavirus non si ferma ma galoppa: 41 nuovi contagi nel Foggiano e 13 morti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento