Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Testa di vitello con proiettili davanti all'abitazione di Capobianco: altra intimidazione all'imprenditore foggiano

 

Un atto intimidatorio è avvenuto questa notte in piazza Francesco De Sanctis, nel centro di Foggia. Una testa di vitello con dei proiettili conficcati, è stata rinvenuta dinanzi all’ingresso dell’abitazione di Tullio Capobianco, noto imprenditore di mezzi agricoli, nonché ex socio del Foggia calcio a metà dei primi anni 2000.

Sul posto è intervenuta la polizia che si servirà dei filmati acquisiti dalle numerose telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Non è la prima volta che si registrano delle intimidazioni.  Già nel giugno scorso un principio di incendio danneggiò la porta d’ingresso dell’abitazione dell’imprenditore.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento