Stretta sugli abusivi in città: smantellate bancarelle di ortofrutta in via Smaldone e via Einaudi

Elevate multe per 15mila euro; sequestrata frutta e verdura per 3,5 quintali. La merce, poiché di dubbia provenienza, è stata distrutta: era priva di qualsiasi documentazione che ne attestasse la tracciabilità

Immagine di repertorio

Contrasto all'abusivismo commerciale, controllati punti vendita di prodotti ortofrutticoli a Foggia. Questa mattina, infatti, sono stati messi a segno una serie di controlli finalizzati al contrasto dell’abusivismo commerciale su area pubblica da parte di Polizia Locale e Polizia di Stato.

Il bilancio dell’attività svolta è di 3 verbali amministrativi per l’importo complessivo di € 15.000, 2 verbali per violazione dell’art. 20 del C.d.S. oltre al sequestro amministrativo della merce illecitamente posta in vendita (frutta e verdura) per circa 3, 5 quintali in totale. I tre punti vendita abusivi, due dei quali dislocati in località Via Smaldone ed il terzo in Via Einaudi sono stati smantellati. La merce di dubbia provenienza, è stata distrutta in quanto priva di qualsiasi documentazione che ne attestasse la tracciabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

Torna su
FoggiaToday è in caricamento