La polizia non dà tregua ai caporali: fuggi fuggi dei braccianti e altri tre furgoni della morte sequestrati

Nell'agosto di fuoco pioggia di controlli e sequestri (anche arresti e denunce). L'operazione di polizia del 28 agosto tra San Severo e Borgo Mezzanone ha portato al sequestro di tre furgoni

Uno dei tre furgoni sequestrati

Il 28 agosto gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, hanno effettuato un ulteriore servizio finalizzato al contrasto del fenomeno del caporalato e dello sfruttamento della manodopera clandestina a San Severo.

Nelle specifiche attività a largo raggio nelle aeree territoriali maggiormente interessate dal fenomeno, lungo la Sp 13 gli agenti della Polizia di Stato hanno notato un furgone di colore verde Volkswagen provenire dalla provinciale 20, che alla vista delle pattuglie arrestava immediatamente la marcia e tutti gli occupanti, una quindicina di di colore, si davano alla fuga per i campi, abbandonando il mezzo all’incrocio tra le due strade provinciali. Il furgone abbandonato veniva sequestrato, unitamente al materiale trovato a bordo, utile per effettuare accertamenti di polizia giudiziaria.

Sempre nell’ambito dello stesso servizio anticaporalato, gli genti del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo e della  Polizia Stradale, nelle ore pomeridiane dello stesso giorno, a Borgo Mezzanone, hanno proceduto al controllo di un furgone con targa bulgara condotto da un 54enne di nazionalità senegalese, che ha mostrato sin da subito segni di insofferenza al controllo; durante la perquisizione effettuata sul mezzo è stato rinvenuto un foglio di carta con annotati 16 nominativi con schema per il conteggio delle giornate lavorative.

Il mezzo sottoposto a sequestro penale - che con molta probabilità veniva usato per il trasporto dei braccianti stranieri - si presentava all’interno in una condizione di igiene precaria ed emanava odori nauseabondi. Il senegalese è stato denunciato in stato di libertà per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

Nella stessa località veniva rinvenuto un altro furgone (che si presentava con le stesse caratteristiche del precedente), abbandonato dagli occupanti, che probabilmente si erano accorti della presenza delle pattuglie nei dintorni, 

Qui di seguito sono riportati i dati complessivi dei controlli operati dalla Polizia di Stato riferiti al solo mese di Agosto, precisamente, dal 4 Agosto 2018 al 29 Agosto 2018.

Servizi svolti di supporti alla D.P.L.

1

Servizi svolti Largo raggio Anticaporalato

18

Personale impiegato complessivamente

166

Persone identificate

730

Persone con precedenti di polizia

152

Automezzi controllati

269

Persone denunciate a p.l.

3

Persone arrestate

2

Sequestri penali

10

Contravvenzioni al C.D.S.

32

Sequestri di mezzi e autoveicoli in genere

17

Sequestri di mezzi adibiti al trasporto di lavoratori

14

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

  • Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento