Ambulanti pizzicati dalla Polizia: sequestrati oltre due quintali di frutta e verdura

Nuovi controlli della Polizia di Stato e della Locale sui venditori ambulanti. Sequestri di arance e verdura selvatica in via Smaldone. In via Einaudi altri sequestri e multe per tre persone

Nella giornata mercoledì scorso gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia unitamente a personale della Polizia Locale hanno svolto un servizio straordinario di controllo sui venditori ambulanti.

In via F. Smaldone sono stati identificati due soggetti intenti alla vendita di prodotti ortofrutticoli. Nella circostanza venivano sequestrati 100 Kg di arance, 45 kg di verdura selvatica e 5 kg di carote.

Altri controlli sono stati effettuati in Via Einaudi, dove sono state identificate 4 persone. Nel contesto uno solo dei quattro risultava in possesso della licenza itinerante. I prodotti erano collocati su un veicolo Fiat Iveco regolarmente assicurato.

Nell’occasione sono stati sequestrati 45 kg di verdura mista, 145 di frutta. Nei confronti di tre persone sono state elevate sanzioni amministrative, ai sensi della Legge regionale sul commercio e per l’occupazione del suolo pubblico, oltre a multe per 5.000 euro cadauno.

Continua incessante l’attività di controllo della Polizia di Stato su ogni forma di illegalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento