Controlli serrati della polizia tra il degrado del quartiere Ferrovia

La polizia locale ha sequestrato passeggini, scarpe e piccoli elettrodomestici posti in vendita all’esterno degli esercizi commerciali e contestato due violazioni alla legge regionale in materia di licenza per la vendita ambulante

I controlli nel quartiere Ferrovia
Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato, in collaborazione con il personale del Comando Compagnia Carabinieri di Foggia, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, ha svolto un mirato servizio di prevenzione e controllo del territorio presso il Quartiere Ferrovia, volto al contrasto del degrado in cui versa la zona, nonché a perseguire reati predatori, spesso ad opera di cittadini extracomunitari che bivaccano sul posto, nonché alla notifica di numerosi provvedimenti amministrativi ai titolari degli esercizi commerciali presenti nella zona interessata. 
In particolare l’attività nel suo complesso ha prodotto i seguenti risultati: 81 persone controllate di cui 70 stranieri, 25 persone con pregiudizi di polizia, 17 veicoli fermati e controllati, 16 contestazioni al codice della strada, tre esercizi pubblici controllati di cui due già diffidati in precedenza, un circolo privato e 10 persone accompagnate in Ufficio rilasciate all’esito delle procedure di identificazione e verifica della posizione sul territorio nazionale da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Foggia. Due contestazioni ex art. 9/1 Decreto Minniti.
La serrata attività di controllo ha accertato situazioni di degrado con conseguente contestazione e sequestro da parte della Polizia Locale di passeggini scarpe piccoli elettrodomestici posti in vendita all’esterno degli esercizi commerciali procedendo altresì alla contestazione di due violazioni alla legge regionale in materia di licenza per la vendita ambulante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento