L’educazione alla legalità parte dalla scuola: la Polizia alla Zingarelli per parlare di bullismo

E’ partito martedì il progetto organizzato dal Rotary Club e dalla Dirigente scolastica della scuola. Nel corso dell’incontro è stata descritta la nuova normativa per la tutela del minore

E’ iniziato martedì scorso presso la Scuola Media Zingarelli di Foggia il progetto educativo e formativo su tematiche quali bullismo e cyberbullismo, droga ed alcool, circolazione stradale, gioco d’azzardo ed usura, violenza su donne e minori, rispetto della legalità ed altre.

Il percorso formativo organizzato dal Rotary Club Foggia “U. Giordano” e dalla Dirigente Scolastica della Scuola Media Zingarelli, Prof.ssa Mirella Coli, che si snoderà nei prossimi mesi, ha visto per la giornata del 5 dicembre la partecipazione del Sostituto Commissario della Polizia di Stato Alfonsina De Sario, Responsabile dell’Ufficio Minori.

incontri scuola zingarelli

In tale occasione è stata affrontata la tematica relativa all’individuazione della situazione di bullismo e cyberbullismo con relativa necessità di denuncia dell’autore; è stata quindi descritta la nuova normativa per la tutela del minore approvata a maggio 2017.  

Il progetto denominato “Arrivare prima….educando”  vedrà, nei prossimi mesi, l’intervento di vari esperti della Polizia di Stato . La Questura di Foggia, attiva ormai da anni a favore di progetti di prevenzione nelle Scuole, si prefigge l’obiettivo di attuare il percorso di Educazione alla Legalità anche in altri istituto scolastici dell’intera provincia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento