L’educazione alla legalità parte dalla scuola: la Polizia alla Zingarelli per parlare di bullismo

E’ partito martedì il progetto organizzato dal Rotary Club e dalla Dirigente scolastica della scuola. Nel corso dell’incontro è stata descritta la nuova normativa per la tutela del minore

E’ iniziato martedì scorso presso la Scuola Media Zingarelli di Foggia il progetto educativo e formativo su tematiche quali bullismo e cyberbullismo, droga ed alcool, circolazione stradale, gioco d’azzardo ed usura, violenza su donne e minori, rispetto della legalità ed altre.

Il percorso formativo organizzato dal Rotary Club Foggia “U. Giordano” e dalla Dirigente Scolastica della Scuola Media Zingarelli, Prof.ssa Mirella Coli, che si snoderà nei prossimi mesi, ha visto per la giornata del 5 dicembre la partecipazione del Sostituto Commissario della Polizia di Stato Alfonsina De Sario, Responsabile dell’Ufficio Minori.

incontri scuola zingarelli

In tale occasione è stata affrontata la tematica relativa all’individuazione della situazione di bullismo e cyberbullismo con relativa necessità di denuncia dell’autore; è stata quindi descritta la nuova normativa per la tutela del minore approvata a maggio 2017.  

Il progetto denominato “Arrivare prima….educando”  vedrà, nei prossimi mesi, l’intervento di vari esperti della Polizia di Stato . La Questura di Foggia, attiva ormai da anni a favore di progetti di prevenzione nelle Scuole, si prefigge l’obiettivo di attuare il percorso di Educazione alla Legalità anche in altri istituto scolastici dell’intera provincia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Clamoroso nella Lega foggiana, commissariata pure la segreteria provinciale. Cusmai al veleno: "Non sono un burattino"

  • Cronaca

    Imprenditrice muore nel Foggiano: schiacciata da un muletto in "circostanze anomale"

  • Cronaca

    'Ladro per fame', preso con due scatole di tonno e un uovo Kinder: "Lo ha fatto per necessità"

  • Cronaca

    Prima gli fanno l'indeterminato, poi lo licenziano "senza pietà": "Aiutatemi, la mia situazione è molto grave"

I più letti della settimana

  • Piovono filamenti a Foggia: ecco cosa sono

  • Auto si schianta per evitare scontro, autista dell'Ataf presta soccorso ma viene pestato a sangue

  • Arrestato l'uomo che ha picchiato l'autista dell'Ataf: è Carella, personaggio di spicco vicino alla criminalità locale

  • Fuga pericolosa in scooter, via Natola contromano e poi la caduta. Genitore alla polizia: "Ve la faccio pagare"

  • Guida Michelin 2019: l'omino che si lecca i baffi premia quattro ristoranti foggiani

  • Imprenditrice muore nel Foggiano: schiacciata da un muletto in "circostanze anomale"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento