Foggia Calcio, presunta frode fiscale e riciclaggio: militari della GdF allo Zaccheria e al pastificio dei Sannella

Militari della Guardia di Finanza hanno effettuato dei controlli nei locali della società rossonera presso lo Stadio Zaccheria di Foggia e alla Tamma dei fratelli Franco e Fedele Sannella

Lo stadio Pino Zaccheria oggi

Questa mattina i militari della Guardia di Finanza, coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno effettuato perquisizioni nei locali della società del Foggia Calcio presso lo stadio Zaccheria e anche nel pastificio Tamma dei patron dei rossoneri, i fratelli Franco e Fedele Sannella. 

I controlli sarebbero stati disposti nell'ambito di una inchiesta per una presunta frode fiscale e riciclaggio connessi alla gestione del Foggia, che, lo ricordiamo, dopo la retrocessione in B e le vicende giudiziarie per le quali lo scorso campionato è stato penalizzato di sei punti, ha presentato domanda di iscrizione, che però, nei prossimi giorni verrà bocciata dalla Covisoc.

Aggiornato alle 15.04

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento