Beccato in flagrante con hashish e un bilancino: in casa aveva altra droga e il contatore enel manomesso

Un giovane foggiano è stato arrestato in via Pestalozzi: in casa gli agenti hanno trovato una piantina e semi di marijuana, tre taglierini. Inoltre il contatore era stato reso idoneo al furto di corrente

E’ finito in manette per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Michele Arcangelo Gaudiano, 25enne foggiano: l’arresto è stato effettuato nelle prime ore della mattinata odierna, da parte degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e del Reparto Volanti della Questura di Foggia.

L’arresto è avvenuto in via Pestalozzi, dove erano transitati gli agenti durante il servizio di controllo del territorio: gli operatori hanno intravisto due ragazzi, uno dei quali, alla vista della volante, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente circa 5 grammi di hashish e di un bilancino elettronico con ancora il display acceso; l’altro soggetto, invece, si è dato alla fuga a bordo di una Smart, malgrado fosse sprovvisto di patente, come si è accertato in un secondo momento.

Il primo ragazzo fermato, Michele Arcangelo Gaudiano, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. In casa è stata rinvenuta una pianta di marijuana dell’altezza di circa 60 cm, 18 semi di marijuana, una dose di hashish, tre taglierini con lama intrisa di stupefacente, un rotolo di carta in plastica, utile al confezionamento delle dosi, una borsa di tipo artigianale schermata per i dispositivi antitaccheggio.

Tutto il materiale è stato sequestrato e inoltre, tramite l’ausilio di personale Enel, si è accertato che il contatore dell’abitazione intestato alla fidanzata del giovane, risultava manomesso e idoneo al furto di corrente elettrica.  

Il secondo giovane fermato, risultato al controllo negativo, è stato sanzionato per guida senza patente e altre violazioni al codice della strada. Gaudiano, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Natale senza lavoro, dramma non ha soluzione. Russo (Sanitaservice) alza le mani: "Obbligati a fare i concorsi"

  • Cronaca

    "Terremoto" giudiziario a Carpino: blitz dei carabinieri all'alba, dipendenti comunali arrestati per assenteismo

  • Cronaca

    Un aiuto per Francesca, la bambina affetta da un tumore al rene sinistro: "Vi prego, abbiamo bisogno di voi"

  • Cronaca

    Pesante condanna: sei anni al 30enne foggiano della banda del bancomat, incastrato da una traccia di sangue

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

  • Prima la bomba a base di dinamite, poi la pretesa di 50mila euro: arrestato "La tigre del Gargano"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento