Beccato in flagrante con hashish e un bilancino: in casa aveva altra droga e il contatore enel manomesso

Un giovane foggiano è stato arrestato in via Pestalozzi: in casa gli agenti hanno trovato una piantina e semi di marijuana, tre taglierini. Inoltre il contatore era stato reso idoneo al furto di corrente

E’ finito in manette per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Michele Arcangelo Gaudiano, 25enne foggiano: l’arresto è stato effettuato nelle prime ore della mattinata odierna, da parte degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e del Reparto Volanti della Questura di Foggia.

L’arresto è avvenuto in via Pestalozzi, dove erano transitati gli agenti durante il servizio di controllo del territorio: gli operatori hanno intravisto due ragazzi, uno dei quali, alla vista della volante, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente circa 5 grammi di hashish e di un bilancino elettronico con ancora il display acceso; l’altro soggetto, invece, si è dato alla fuga a bordo di una Smart, malgrado fosse sprovvisto di patente, come si è accertato in un secondo momento.

Il primo ragazzo fermato, Michele Arcangelo Gaudiano, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. In casa è stata rinvenuta una pianta di marijuana dell’altezza di circa 60 cm, 18 semi di marijuana, una dose di hashish, tre taglierini con lama intrisa di stupefacente, un rotolo di carta in plastica, utile al confezionamento delle dosi, una borsa di tipo artigianale schermata per i dispositivi antitaccheggio.

Tutto il materiale è stato sequestrato e inoltre, tramite l’ausilio di personale Enel, si è accertato che il contatore dell’abitazione intestato alla fidanzata del giovane, risultava manomesso e idoneo al furto di corrente elettrica.  

Il secondo giovane fermato, risultato al controllo negativo, è stato sanzionato per guida senza patente e altre violazioni al codice della strada. Gaudiano, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Salute

    Ricoverata d'urgenza ai Riuniti, salvano la vita a lei e al suo bambino (cordone ombelicale era legato due volte in gola)

  • Cronaca

    Violenti, armati e pericolosi: arrestati rapinatori di tabaccherie e gioiellerie, titolari aggrediti con 'mazzuole da cava'

  • Cinema

    In viaggio con Adele, il film tutto foggiano al 'Cinema'. Del Carmine: "Ricaduta economica positiva sul territorio"

  • Cronaca

    Truffano acquirente e lo minacciano di morte, poi ci riprovano ma cadono in un tranello e trovano i carabinieri

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Bomba in via Lucera, 'Esteticamente' chiude: "C'è tanta rabbia e amarezza"

  • Strage di mafia a San Marco Lamis: partecipò all'agguato, preso uno degli assassini dei fratelli Luciani e del boss Romito

  • Paura al termine dell'udienza in Tribunale: avvocato colpito da ischemia cerebrale, carabiniere gli salva la vita

  • È morto a Stornarella Rocco Di Perna, il corteggiatore 'over' di Uomini e Donne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento