Beccato in flagrante con hashish e un bilancino: in casa aveva altra droga e il contatore enel manomesso

Un giovane foggiano è stato arrestato in via Pestalozzi: in casa gli agenti hanno trovato una piantina e semi di marijuana, tre taglierini. Inoltre il contatore era stato reso idoneo al furto di corrente

E’ finito in manette per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Michele Arcangelo Gaudiano, 25enne foggiano: l’arresto è stato effettuato nelle prime ore della mattinata odierna, da parte degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e del Reparto Volanti della Questura di Foggia.

L’arresto è avvenuto in via Pestalozzi, dove erano transitati gli agenti durante il servizio di controllo del territorio: gli operatori hanno intravisto due ragazzi, uno dei quali, alla vista della volante, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente circa 5 grammi di hashish e di un bilancino elettronico con ancora il display acceso; l’altro soggetto, invece, si è dato alla fuga a bordo di una Smart, malgrado fosse sprovvisto di patente, come si è accertato in un secondo momento.

Il primo ragazzo fermato, Michele Arcangelo Gaudiano, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. In casa è stata rinvenuta una pianta di marijuana dell’altezza di circa 60 cm, 18 semi di marijuana, una dose di hashish, tre taglierini con lama intrisa di stupefacente, un rotolo di carta in plastica, utile al confezionamento delle dosi, una borsa di tipo artigianale schermata per i dispositivi antitaccheggio.

Tutto il materiale è stato sequestrato e inoltre, tramite l’ausilio di personale Enel, si è accertato che il contatore dell’abitazione intestato alla fidanzata del giovane, risultava manomesso e idoneo al furto di corrente elettrica.  

Il secondo giovane fermato, risultato al controllo negativo, è stato sanzionato per guida senza patente e altre violazioni al codice della strada. Gaudiano, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Manfredonia, escheriacoli ed enterococchi in mare: scatta il divieto (temporaneo) di balneazione

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

  • Incidenti stradali

    Ultimo saluto a Liliana, Daniela e Domenico: il Comune di Torremaggiore proclama il lutto cittadino

  • Attualità

    Eternit abbandonato in strada da un mese. Passa il tempo, nessuno lo rimuove...

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla 693, coinvolti due camper e un suv: 3 morti

  • Terremoto, forte scossa in Molise: trema anche la provincia di Foggia

  • Cade in acqua e rischia di annegare: bambina di due anni ricoverata in ospedale

  • Giallo nelle campagne del Gargano: trovato morto agricoltore, disposta l'autopsia

  • Foto e chat bollenti, il vescovo sostituisce il parroco dello scandalo: a Candela arriva padre Michele Centola

  • Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento