"Operazione Imperial", prestiti con interessi da capogiro: quattro arresti per usura a Foggia

Nell'ambito di un’attività coordinata dalla Procura, gli agenti hanno ricostruito un giro di prestiti con tassi usurari, con numerose vittime foggiane

Immagine di repertorio

Nelle prime ore della mattinata odierna, nell’ambito dell'Operazione Imperiale, attività coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia, gli agenti della Squadra Mobile e della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura hanno tratto in arresto quattro persone responsabili del reato di usura ai danni di numerose vittime foggiane. I particolari dell’operazione verranno forniti alle 11.00, in sede di conferenza stampa.

I dettagli, i nomi degli arrestati e le intercettazioni

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Altra bocciatura per il Parco del Gargano: "procedura illegittima", annullata la terna degli aspiranti direttori

  • Attualità

    Scartata e presa in giro, Luxuria si racconta e spiega agli alunni cos'è la diversità: da 10 e lode la lezione 'Alla lavagna'

  • Cronaca

    Omicidio De Rosa: ascoltate persone vicine alla vittima, eseguiti stub e ritrovata una pistola. Migliora il ferito

  • Cronaca

    DENUNCIA VIDEO SHOCK | "Qui si rischia un'altra viale Giotto, non aspettate che sprofondiamo"

I più letti della settimana

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Omicidio a Trinitapoli: ucciso noto pregiudicato di un clan, gravemente ferito un 49enne

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

  • Ritrovato Francesco Pio Tomaiuolo, il 15enne foggiano allontanatosi da casa lunedì scorso

  • Ucciso De Rosa, elemento di spicco della mala di Trinitapoli e del Basso Tavoliere arrestato nel blitz Babele

  • Costretta a prostituirsi da Foggia a Taranto, ai poliziotti svela business di un sodalizio criminale: anche un prete tra i 13 arrestati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento