Operazione "Imperial", Cavaliere: "Grazie alla denuncia, emersa una fitta trama di sommersione"

Arresti per usura, la Fondazione Buon Samaritano loda l'attività investigativa condotta dalla Polizia di Stato e dalla Procura di Foggia per aver "scardinato il paradigma dell’omertà, che ancora purtroppo affligge la nostra comunità"

Pippo Cavaliere

"La denuncia aiuta sempre a superare la piaga e la solitudine di chi è vittima di usura. La paura è un sentimento solipsistico, il coraggio è invece una dimensione collettiva, come dimostrato dall’operazione Imperial, messa a segno dagli inquirenti nella nostra città. Ancora una volta una vittima, dopo essere scampata al disperato tentativo di suicidio, si è affidata allo Stato, con senso di responsabilità e fiducia".

Così Pippo Cavaliere che, da parte della Fondazione Antiusura Buon Samaritano che presiede, loda la preziosa attività investigativa condotta dalla Polizia di Stato, per mezzo della Sezione di Polizia Giudiziaria, e dalla Procura di Foggia per aver "scardinato il paradigma dell’omertà, che ancora purtroppo affligge la nostra comunità, grazie ad una rete di piena e convinta affermazione della legalità". Come emerge dell’ultima relazione annuale del Commissario per Il coordinamento delle Iniziative Antiracket e Antiusura, spesso, anche quando le indagini giudiziarie accertano la responsabilità di estorsori ed usurai, le stesse vittime si ostinano a tacere, o a minimizzare, anche a costo di affrontare imputazioni per favoreggiamento.

La telefonata tra la vittima e l'usuraio

Ma non è stato questo il caso. La denuncia ha permesso di individuare una fitta trama di sommersione, un aspetto questo che deve allertare le istituzioni e i soggetti preposti alla erogazione di prestiti al consumo e allo sviluppo delle attività commerciali e professionali. I processi di impoverimento e le “miserie urbane" vecchie e nuove non possono essere una miccia alla formazione di un tessuto sommerso di credito usuraio e disumano. "La Fondazione è pronta al suo ruolo di sostegno solidaristico alle vittime con il fondo di solidarietà per rilanciare e ridare luce all’esistenza di chi ha subito vessazioni e condizionamenti criminali, restituendo dignità e liberando così sane ed efficienti energie produttive".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Cronaca

    Quelle indagini che hanno portato all'arresto di Caterino. Giannella (DDA): "Persone collaborano, c'è meno omertà"

  • Cronaca

    VIDEO | Dal ricordo della mattanza al giorno della verità, Merla commosso: "Ora liberiamo territorio dalla barbarie"

  • Cronaca

    Contrabbando di gasolio, carburante agevolato venduto a 1 euro: sigilli a sei distributori abusivi, 2 arresti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Bomba in via Lucera, 'Esteticamente' chiude: "C'è tanta rabbia e amarezza"

  • Auto investe e uccide ciclista in via Trinitapoli: è caccia al pirata della strada

  • Paura al termine dell'udienza in Tribunale: avvocato colpito da ischemia cerebrale, carabiniere gli salva la vita

  • È morto a Stornarella Rocco Di Perna, il corteggiatore 'over' di Uomini e Donne

  • Banda del buco "ripulisce" magazzini del supermercato 'La Prima': rubati alcolici, salumi e formaggi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento