Chiccobirillo avrà finalmente i farmaci necessari alla cura della leishmaniosi

A comunicarlo ai volontari della Protezione Animali di Foggia, il Comune. "Ci auguriamo che questi due mesi trascorsi inutilmente non abbiano ulteriormente intaccato le scondizioni di salute del nostro gigante buono"

Chiccobirillo avrà finalmente i farmaci necessari alla cura della leishmaniosi. "Ce lo comunica il Comune di Foggia con una sua nota,  dove chiarisce come i farmaci necessari saranno acquistati in tempi brevi, attraverso la gestione del canile comunale di Foggia, per poi essere messi a nostra disposizione" fa sapere Terry Marangelli.

"Questo iter si è reso necessario, come chiarito telefonicamente dalla funzionaria del Comune, in quanto l'Assessorato referente non ha mai previsto un capitolo di spesa utile all'acquisto dei farmaci necessari alle cure di quei randagi accolti a titolo volontario da associazioni e privati cittadini che scelgano di prendersene cura, cosa che la dice lunga sulla gestione del randagismo nella nostra città. Soddisfazione per l'esito positivo della questione,  ma anche disappunto per non essere stati ascoltati per l'ottenimento di qualcosa che sarebbe dovuto essere scontato, ancorché dovuto da chi istituzionalmente preposto. Risultato che dobbiamo, evidentemente, all'interessamento del Prefetto e della ASL, da noi invocati".

Aggiungono e concludono i Volontari della Protezione Animali di Foggia: "Ci auguriamo che questi due mesi trascorsi inutilmente non abbiano ulteriormente intaccato le condizioni di salute del nostro gigante buono Chiccobirillo. Ringraziamo quanti, tra i privati cittadini, si erano offerti per aprire una sottoscrizione per l'acquisto dei farmaci, ma, come chiarito dal precedente comunicato, non era questo il nostro intento. Rimaniamo della convinzione che non sia corretto sollecitare il buon cuore delle persone in presenza di un diritto sancito per legge"

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento